Rossini, la musica del cibo.pdf

Rossini, la musica del cibo

Ketty Magni

“Il Barbiere di Siviglia” o il filetto alla Rossini? “L’Italiana in Algeri” o il cocktail di fragole e prosecco? Un gigante della musica e un artista della tavola: ecco il romanzo della vita di Gioachino Rossini.È uno dei massimi autori del bel canto italiano, uno dei padri del melodramma, Gioachino Rossini. Ma viene anche ricordato come appassionato intenditore di cucina: ricette famose in tutto il mondo portano il suo nome. E in quest’esistenza spesa tra il pentagramma e l’ideazione di pietanze, trovò il suo spazio anche l’altra sua grande passione, le donne. Sensibile al fascino femminile, sposò una cantante lirica, Isabella Colbran, prima di incontrare a Parigi l’amore della sua vita: Mademoiselle Olympe, conosciuta alla prima del suo Guglielmo Tell, che lo accompagnerà fino all’ultimo dei suoi giorni. Nella loro bella casa parigina passarono le migliori menti dell’epoca, come Dumas e Balzac, Liszt e Wagner, e il più conosciuto chef dell’Ottocento, quel Marie-Antonin Carême che tanti trucchi insegnò al Rossini artista culinario. Per ospiti così illustri il Maestro aveva sempre una parola pronta ed elaborava armonie culinarie fatte di “accordi corali” con contributi provenienti da tutta Europa. Da Napoli si faceva inviare i maccheroni, da Siviglia i prosciutti, da Gorgonzola il formaggio, da Milano il panettone. Attenta alla Storia e alla sua fisionomia narrativa, Ketty Magni si è immersa nella vita di questo indiscusso gigante della musica: gli esordi e l’ambiente famigliare

Un gigante della musica e un artista della tavola: ecco il nuovo romanzo di Ketty Magni sulla vita di Gioachino: Rossini, la musica del cibo, Cairo editore, che sarà presentato venerdì 20 ottobre alle 17.30 a Palazzo Mosca (ingresso libero).

3.72 MB Dimensione del file
9788860527646 ISBN
Rossini, la musica del cibo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

7 giu 2012 ... ... lo stomaco pieno batte il sistro del piacere e il tamburo della gioia”. A unire in questa riuscita metafora musica e cibo è Gioachino Rossini. Rossini restò là, immobile, affascinato, sorvegliando il suo piatto favorito e ascoltando il ... La bella casa parigina del compositore veniva frequentata da politici, intellettuali e ... Non si può sbagliare: avete nel cranio il bernocco...

avatar
Mattio Mazio

Rossini, la musica del cibo - Un Rossini inedito nella sua passione per il cibo sullo sfondo romantico dell'Ottocento europeo.

avatar
Noels Schulzzi

In armonia tra musica e cibo, viaggi e mondanità, la loro unione sentimentale si consolida, nonostante le ostilità dei benpensanti e le avversità della vita. Una trama intensa, basata su vicende realmente … Il suo ritratto, quello dell'uomo oltre che dell'eccelso compositore, emerge nel libro Rossini, la musica del cibo, scritto da Ketty Magni (KETTY MAGNI, ROSSINI, LA MUSICA DEL CIBO Cairo Editore,...

avatar
Jason Statham

Gioacchino Rossini, personificazione del connubio cibo e musica Il cibo si ritrova spesso nell'opera: si parlerà di cioccolata in "Così fan tutte", di marzemino nel "Don Giovanni", di fagiani nel "Falstaff", ma la personificazione più esemplare del gustoso legame è senza dubbio Gioachino Rossini.

avatar
Jessica Kolhmann

La Magni, nel romanzo Rossini, la musica del cibo, racconta l'amore per la cucina dietro la musica del compositore. Una narrazione costellata da prodotti e ricette. Tra queste anche il Filetto alla Rossini di Marchesi