Libere di essere? Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini.pdf

Libere di essere? Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini

Rosella De Leonibus

Il tema della violenza di genere è di bruciante attualità e dolorosa realtà per troppe donne che, prima di essere vittime di violenza, sono vittime del silenzio, dellinvisibilità e della cultura dominante, fondata sulla negazione delle donne come soggetti, sul dominio dellAltro e sul consumo dei corpi femminili e degli esseri umani in generale. Il nostro impegno come professionisti della psicologia e della psicoterapia, oltre che nel campo clinico, nelle case di accoglienza per le vittime di violenza e nei centri di ascolto, si colloca anche nel produrre stimoli culturali e nuove chiavi di lettura del rapporto tra i generi, per lavorare alla radice del fenomeno della violenza sulle donne.

16 ott 2019 ... Libere di essere? Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini è un libro di Rosella De Leonibus pubblicato da ... 25 nov 2020 ... Libere di essere? ... Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini», edito da @cittadellaeditrice ... Poesia vincitrice del Concorso 2019 « Contro la violenza: Donne di Pace Donne per la Pace», sezion...

2.83 MB Dimensione del file
9788830817050 ISBN
Libere di essere? Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La violenza maschile nei confronti delle donne ha origini storiche e culturali che si ripercuotono sulla qualità del rapporto fra i sessi, in un’asimmetria tra uomini e donne nel sociale ... Festival Libere di Essere – se consentito dalle misure di prevenzione ... attività di prevenzione e sensibilizzazione contro la violenza verso le donne. La normativa, aggiornata con la legge n.69/2019 in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere, rientra interamente nel quadro delineato dalla Convenzione di Istanbul (2011), primo strumento internazionale giuridicamente vincolante 'sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica'.

avatar
Mattio Mazio

Ci sono donne che denunciano ma purtroppo poi ci sono donne che rimangono comunque vittima perché lo Stato non è rapido o non fa attivare quei meccanismi eh di garanzia che permettono alle donne di sentirsi sicuri o comunque di chi è vittima di violenza, di sentirsi sicuri, di sentirsi protetta e perché magari ci sono delle coscienti che ci sono questi mezzi che magari pensano che non sono ... – siano basate su una comprensione della violenza di genere contro le donne e della violenza domestica e si concentrino sui diritti umani e sulla sicurezza della vittima; – siano basate su un approccio integrato che prenda in considerazione il rapporto tra vittime, autori, bambini e il loro più ampio contesto sociale;

avatar
Noels Schulzzi

alla diffusione degli stereotipi di genere e alla prevenzione della violenza di genere ... di parità tra uomini e donne in tutto il percorso programmatorio, dalla ... verso un'adeguata valorizzazione della tematica nei libri di testo»... della violenza maschile contro le donne, riforme più organiche, incisive e di ampio respiro ... di un rapporto di tensione tra reo e vittima, caratterizzata dalla specificità ed ... affermava che “le donne nascono libere e hanno diritti u...

avatar
Jason Statham

66. La violenza di genere nasce dalla parte più oscura dell'essere umano e non è necessario nasconderlo, soffrirlo o nasconderlo. Devi gridare con coraggio ed energia ¡Basta ya !!! (Zulema de la Cruz) Questo pianista e compositore ci mostra con la sua frase la necessità di esternare, affrontare e combattere la violenza di genere. 67. E se si pensa che sia così solo perché ci sono meno casi, è di diverso parere Barbara Benedettelli, che alla violenza in generale (senza distinzione di genere) ha dedicato il libro “50 sfumature di violenza. Femminicidio e maschicidio in Italia”: «Che ci siano meno casi di violenza sugli uomini non è un dato di fatto.

avatar
Jessica Kolhmann

dalla loro identità e/o scelta di genere e sessuale. Pertanto, oltre che di violenza maschile contro le donne, è necessario parlare di violenza di genere. Di più, occorre smascherare la violenza propria dell’imperativo sociale che ingiunge di riprodurre i soli generi binari - uomo/donna - a sostegno di un’eterosessualità obbligatoria.