La disputa Leibniz-Newton sullanalisi.pdf

La disputa Leibniz-Newton sullanalisi

Richiesta inoltrata al Negozio

Chi legge i documenti, qui raccolti, relativi alla disputa fra Leibniz e Newton circa linvenzione del calcolo infinitesimale, una delle più accese contese scientifiche del passato, ha limpressione che si stia svolgendo un dialogo tra sordi,o meglio che i due contendenti parlino di cose simili certo, ma irrimediabilmente diverse. E vero che,quando la disputa raggiunge il suo culmine con la pubblicazione nel 1712 del Commercium epistolicum, i fatti che essa concerne si sono svolti più di mezzo secolo prima, ma una tale disparità di vedute circa loggetto stesso del contendere non si può spiegare solo con laffievolirsi della memoria, ma deve avere radici più profonde, nella percezione stessa di quale sia lessenza del calcolo - come allora si chiamava senza aggettivi - e del ruolo relativo dei due scienziati nella sua scoperta. In effetti, senza una profonda divergenza di punti di vista sulloggetto stesso del calcolo, non sarebbe possibile rendere ragione dellesplodere della controversia se non ricorrendo a gelosie personali e a rivendicazioni di priorità

Lo scambio epistolare Leibniz-Newton ... La vostra lettera del 26 luglio contiene sull’analisi cose ... Non pot´e essere testimone degli anni pi´ u accessi della disputa Leibniz-Newton ... La disputa Leibniz-Newton sull'analisi. Scelta di documenti degli anni 1672-1716 Traduzione e note di Gianfranco Cantelli by AA.VV. and a great selection of related books, art …

9.91 MB Dimensione del file
9788833916866 ISBN
La disputa Leibniz-Newton sullanalisi.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

The calculus controversy (German: Prioritätsstreit, "priority dispute") was an argument between the mathematicians Isaac Newton and Gottfried Wilhelm Leibniz over who had first invented calculus.The question was a major intellectual controversy, which began simmering in 1699 and broke out in full force in 1711. Leibniz had published his work first, but Newton's supporters accused Leibniz of ...

avatar
Mattio Mazio

La disputa Leibniz-Newton sull'analisi, a cura di Gianfranco Cantelli, Torino, Boringhieri, 1969. Filosofia, scienza, storia, antologia a cura di C. Ferrandi, Lavis (TN), La Finestra Editrice, 2011. Obiezioni contro la teoria medica di Georg Ernst Stahl.

avatar
Noels Schulzzi

La disputa Leibniz-Newton sull'analisi . Gianfranco Cantelli Bollati Boringhieri . Chi legge i documenti, qui raccolti, relativi alla disputa fra Leibniz e Newton circa l'invenzione del calcolo infinitesimale, una delle più accese contese scientifiche del passato, ha l'impressione che si stia svolgendo un dialogo tra sordi,o meglio che i due contendenti parlino di cose simili certo, ma ...

avatar
Jason Statham

Dopo aver letto il libro La disputa Leibniz -Newton sull'analisi di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall'acquisto, anzi dovrà spingerci ad ...

avatar
Jessica Kolhmann

risultati per pagina ordinati per ... Ricerca semplice In larga misura, i due uomini si tennero al di fuori della controversia; tuttavìa, la disputa nata fra i matematici britannici e quelli tedeschi a proposito della priorità sull'invenzione del calcolo infinitesimale divenne rovente. Certamente il lavoro di Newton era antecedente a quello di Leibniz, tuttavia l'inglese non aveva pubblicato nulla.