La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia.pdf

La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia

Noreena Hertz

Tra le 100 maggiori economie del mondo, 51 sono multinazionali e solo 49 nazionali. Le vendite di una sola grande azienda come la Generai Motors possono superare il PIL dellintera Africa sub-sahariana, e una singola catena americana di supermercati può registrare introiti maggiori di stati come la Polonia e lUngheria. Come può, in questo contesto, la politica controllare e governare leconomia? Qual è il reale potere dei partiti e degli uomini per i quali votiamo? Quale il futuro della democrazia? A partire da queste e altre, Noreena Hertz dà vita ad una lucida denuncia delleconomia globale, mostrando come in tutto il mondo le multinazionali premono sui governi con mezzi sia legali che illegali mettendo a rischio la democrazia e il bene pubblico.

La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia. Added 15 mins ago. Certificazioni delle competenze. Added 35 mins ago. Fabbricare con la stampa 3D. Tecnologie, materiali e metodologie per la manifattura additiva. Added 12 mins ago. Luigi Fumi.

2.24 MB Dimensione del file
9788843028344 ISBN
Gratis PREZZO
La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Noté /5: Achetez La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia de Hertz, Noreena, Bertucci, D.: ISBN: 9788843020690 sur amazon.fr, des millions de livres livrés chez vous en 1 jour La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia è un grande libro. Ha scritto l'autore Noreena Hertz. Sul nostro sito web elbe-kirchentag.de puoi scaricare il libro La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia. Così come altri libri dell'autore Noreena Hertz.

avatar
Mattio Mazio

15 set 2020 ... La polizia, o meglio le polizie – perché sono organizzate ... cana capovolta che ha i marchi delle multinazionali al posto ... Partito Democratico e il controllo asfissiante, la repressione ... al Sindaco Bloomberg ha mina...

avatar
Noels Schulzzi

democrazia reale, minando lo spazio di azione che gli individui hanno di contribuire ... dell'instabilità: «non solo perché vi è una fetta consistente di chi lavora ... azionisti, tentarono di accedere al proprio conto corrente online... tutto fuori luogo, innanzitutto, perché questo ordine tanto ammirato non esiste; come scrive ... misura in cui le multinazionali iniziarono a essere viste con sospetto: il mondo ... quest'ordine internazionale: per i wilsoniani, la pa...

avatar
Jason Statham

Noreena Hertz (Londra, 24 settembre 1967) è un'economista britannica.. Biografia. Enfant prodige, si è laureata a diciannove anni in filosofia ed economia. Nei primi anni novanta è stata consulente del governo russo a Mosca per conto del Fondo Monetario Internazionale ed ha contribuito alla fondazione della Borsa di San Pietroburgo.Come responsabile dell'organizzazione non governativa ... I suoi libri Un pianeta in debito, Ponte alle Grazie (2005) e La conquista silenziosa. Perché le multinazionali minacciano la democrazia, Carocci (2003), sono stati tradotti in 17 lingue. Tag: Scenari Internazionali, Formazione, Festival Economia, Mercato. web-tv a cura della ...

avatar
Jessica Kolhmann

4.3 Perché la religione ritorna nella politica internazionale? ... 13 Si veda J.A. SCHUMPETER, Capitalismo, socialismo e democrazia, Etas, Milano, 2001. ... lines, istituite nel 1559 per distinguere l'Europa dai territori di conquista...