Il pensiero resistente. Lobbedienza non è (sempre) una virtù.pdf

Il pensiero resistente. Lobbedienza non è (sempre) una virtù

Lorenzo Tibaldo

Un invito al pensiero resistente, un pensare altrimenti, momento fondativo di un diverso modo di ragionare, di vivere, che dia senso allesistenza e significato alla stessa storia umana. Il messaggio è quello di non omologarsi al pensiero pervasivo, attraverso lesperienza di otto giusti che, nei secoli, hanno dato esempio di coraggio nella lotta non violenta, per un mondo migliore, che si sono sacrificati per denunciare le oppressioni e risvegliare le coscienze: Socrate, Giordano Bruno, Giovanni Minzoni, Giacomo Matteotti, Sophie Scholl, Dietrich Bonhoeffer, Pavel Florenskij e Oscar Romero. Occorre risvegliarsi dallapatia e dallindifferenza di una vita che spesso si conforma al pensiero dominante, si sottomette docile al potere, che conduce al sonno della ragione e, scrive Ignazio Silone, «non vi è peggior schiavitù di quella che signora». Pagine che invitano a riflettere, ad avere coraggio nel rifiutare di adeguarsi e, soprattutto, a spendere la propria esistenza per valori fondamentali come la giustizia, la libertà, luguaglianza.

Rome Life Forum Angelicum – 18 maggio 2018 Parlare di resistenza nella storia e nella dottrina cattolica non significa in alcun modo fare l'apologia della disobbedienza e della ribellione. Al contrario io farò l'apologia dell'obbedienza. E' dalla virtù dell'obbedienza, non dalla disobbedienza, che discende la liceità della resistenza cattolica alle autorità familiari, politiche e ... a cura di Carlo Galeotti. Guai a voi che fate leggi ingiuste per opprimere il mio popolo. Così negate la giustizia ai poveri e li private dei loro diritti; sottraete alle vedove e agli orfani i loro beni.

9.11 MB Dimensione del file
9788892221208 ISBN
Il pensiero resistente. Lobbedienza non è (sempre) una virtù.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tipo Libro Titolo Il pensiero resistente - L'obbedienza non è (sempre) una virtù Autore Lorenzo Tibaldo Editore San Paolo Edizioni EAN 9788892221208 Pagine 240 Data febbraio 2020 Peso 257 grammi Altezza 21 cm Larghezza 13,5 cm Collana Psicologia LIBRI AFFINI A «Il pensiero resistente» La grandezza della parola di Ezio Aceti, Stefania Cagliani

avatar
Mattio Mazio

L'obbedienza non è più una virtù ma la più subdola delle tentazioni A cura della Fondazione don Lorenzo Milani . Il Magistrato Beniamino Deidda, nella sua introduzione afferma che le lettere ai cappellani militari e ai giudici indicano come la Costituzione italiana fosse al centro dell'insegnamento di don Lorenzo Milani. Il pensiero resistente: L'obbedienza non è (sempre) una virtù. E-book. Formato EPUB è un ebook di Lorenzo Tibaldo pubblicato da San Paolo Edizioni - ISBN: 9788892209251

avatar
Noels Schulzzi

Il pensiero resistente. L'obbedienza non è (sempre) una virtù, Libro di Lorenzo Tibaldo. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro. IL PENSIERO RESISTENTE. L'OBBEDIENZA NON E' (SEMPRE) UNA VIRTU' TIBALDO LORENZO, libri di TIBALDO LORENZO, SAN PAOLO. Novità e ...

avatar
Jason Statham

Biografia, pensiero, opere e storiografia di Gaio Sallustio Crispo, storico, politico e senatore romano vissuto durante il periodo repubblicano. Quando si ha a che fare con Gesù c’è sempre il problema del “lasciarsi prendere”, vincendo ogni resistenza e titubanza. C’è anche il problema dello sguardo, del “saper vedere”, per non rimanere sgomenti né dinanzi a troppa luce, né dinanzi a impenetrabili bui.

avatar
Jessica Kolhmann

Un invito al pensiero resistente, un pensare altrimenti, momento fondativo di un diverso modo di ragionare, di vivere, che dia senso all’esistenza e significato alla stessa storia umana. Il messaggio è quello di non omologarsi al pensiero pervasivo, attraverso l’esperienza di Il pensiero resistente: L'obbedienza non è (sempre) una virtù eBook: Lorenzo Tibaldo: Amazon.it: Kindle Store