Il discepolo. «Colui che nel tempo tutto può».pdf

Il discepolo. «Colui che nel tempo tutto può»

Matteo Marocchi

Il Discepolo/

4 set 2016 ... Il discepolo è colui che sulla luce dei suoi amori stende una luce più grande. E il ... di voi non rinuncia a tutti i suoi averi, non può essere mio discepolo. ... In questa domenica del tempo ordinario, la Parola di Dio ci... 6 mag 2020 ... ... quella di “discepolo”, colui che segue il Maestro. ... peculiarità di Gesù Maestro che chiama i discepoli sulla riva del lago (mare) per farli diventare ... 33Così chiunque di voi non rinuncia a tutti i suoi averi, non ...

2.44 MB Dimensione del file
9788833660196 ISBN
Gratis PREZZO
Il discepolo. «Colui che nel tempo tutto può».pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tutto il tempo speso e impegnato bene è buono. Buono è anche che ci si dedichi completamente a quella cosa. Singolarmente infatti Gesù dà un'istruzione che.

avatar
Mattio Mazio

Lc 14,25-33 [In quel tempo], una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo. In quel tempo, una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo.

avatar
Noels Schulzzi

43 Gesù rispose loro: «Non mormorate tra voi. 44 Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. 45 Sta scritto nei profeti: E tutti saranno istruiti da Dio.Chiunque ha ascoltato il Padre e ha imparato da lui, viene a me. 46 Non perché qualcuno abbia visto il Padre; solo colui che viene da Dio ha visto il Padre.

avatar
Jason Statham

Questo numero può dipendere dal tempo, dall'energia e dal potere personale del maestro. Un discepolo deve infatti aver accesso alla vita privata del maestro e poterla condividere il più possibile, esattamente come un figlio può condividere la propria vita con quella del padre.

avatar
Jessica Kolhmann

La Gamba Vincenzo - Meditazioni: «Chiunque di voi non rinuncia a tutto, non può essere mio discepolo. Se uno non odia la propria vita, cioè non ama di meno la propria vita, non può seguire Gesù. Gesù non vuole tanto, vuole tutto: l'uomo non è la misura di se stesso», America Oggi, New York & www.galatro.org, Domenica 5 Settembre 2010, XXIII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C) Lc 14,25-33 [In quel tempo], una folla numerosa andava con Gesù. Egli si voltò e disse loro: «Se uno viene a me e non mi ama più di quanto ami suo padre, la madre, la moglie, i figli, i fratelli, le sorelle e perfino la propria vita, non può essere mio discepolo. Colui che non porta la propria croce e non viene dietro a me, non può essere mio discepolo.