Dignità. Storia e significato.pdf

Dignità. Storia e significato

Michael Rosen

Quello della dignità è un concetto sfuggente, soggetto da sempre alle letture più disparate e provocatorie. Ma a prescindere che lo si consideri un principio fondamentale o un artificio retorico senza sostanza, non cè dubbio che oggi, in un momento storico così confuso, la dignità sia unidea centrale e irrinunciabile, il perno attorno a cui ruota il dibattito su temi caldi come il rispetto dei diritti umani e la bioetica, nonché la base universalmente accettata della regolamentazione della vita civile. Un argomento concreto e vivo, insomma, e non un astratto oggetto di studio. Così infatti lo affronta Michael Rosen in questo libro, ripercorrendone la storia e analizzando le sfumature storiche, filosofiche e politiche che il suo significato ha assunto nel corso dei secoli.

La dignità umana: un diritto spesso calpestato ... Gli oltraggi alla dignità umana però non si limitano alle barbarie che hanno macchiato la storia. Spesso sono perpetrati in modi più sottili. Pensiamo al bambino che viene messo in ridicolo per il suo aspetto fisico.

9.49 MB Dimensione del file
9788875783938 ISBN
Dignità. Storia e significato.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La Traviata: la storia e il significato dell’opera di Giuseppe Verdi Posted by Selene Barbone Madame Alphonsine Rose Plessis, più conosciuta come Marie Duplessis, contessa di Pérregaux, ha ventitré anni quando muore di tisi, nel 1847. Dignità. Storia e significato è un libro di Michael Rosen pubblicato da Codice nella collana Tempi moderni: acquista su IBS a 11.30€!

avatar
Mattio Mazio

Perché di uguaglianza si può parlare in tanti modi e con significati diversi. ... essere umano originale e creativo: in virtù di questa dignità è uguale a tutti gli altri. Cosa sapere, come arrivare e cosa visitare. ... Storia e territorio ... Trae il nome dall'antica VADUM romana - Vadum significa anche "porto ... per mano dell' artigiano scalpellino che a volte sa elevarsi al livello ed alla d...

avatar
Noels Schulzzi

La Traviata: la storia e il significato dell’opera di Giuseppe Verdi Posted by Selene Barbone Madame Alphonsine Rose Plessis, più conosciuta come Marie Duplessis, contessa di Pérregaux, ha ventitré anni quando muore di tisi, nel 1847.

avatar
Jason Statham

dignità di | gni | tà s.f.inv. 2ª metà XII sec; dal lat. dignitāte(m), der. di dignus "degno". AU 1. condizione di onorabilità e di nobiltà morale che deriva all'uomo dalle sue qualità intrinseche o da meriti particolari; il rispetto che per tale condizione si ha di sé e si esige dagli altri: difendere, tutelare la propria dignità, mancare, essere privo, non avere un briciolo ...

avatar
Jessica Kolhmann

dignità s. f. [dal lat. dignĭtas -atis, der. di dignus "degno"]. - 1. a. [nobiltà morale dell'uomo: difendere la propria dignita] ≈ amor proprio, decoro, distinzione, (non com.) elevatezza, onore, reputazione, rispettabilità. ↑ orgoglio. ↔ indegnità.... La dignità è l'intima, indimostrabile nobiltà dell'uomo, l'intima, indimostrabile nobiltà di ogni essere (animale, pianta, roccia), pilastro postulato su cui si fonda l'intera costruzione del formidabile castello dei diritti civili, della vita civile, della cultura civile - della civiltà.