Diario di Ponary. Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania, 1941-1943.pdf

Diario di Ponary. Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania, 1941-1943

Kazimierz Sakowicz

Sebbene lautore non sia sopravvissuto alla Seconda guerra mondiale, queste pagine, tradotte per la prima volta in italiano, arrivano a noi come una delle poche e meglio documentate testimonianze della follia antisemita in terra lituana. Piccole strisce di carta infilate in bottiglie di limonata conservano il ricordo delle migliaia di colpi di fucile esplosi nel bosco di Ponary, località nei dintorni di Vilnius, a partire dal luglio 1941 fino al novembre 1943, periodo nel quale oltre 60.000 ebrei polacchi e russi furono lì massacrati e gettati in enormi fosse dai nazisti tedeschi e dai lituani collaborazionisti. A registrare la Shoah della cosiddetta Gerusalemme di Lituania fu il giornalista Kazimierz Sakowicz. In un diario sconvolgente e oggettivo, Sakowicz ha annotato il numero delle vittime, la vendita dei loro vestiti agli abitanti del luogo, i flussi di camion che per oltre due anni sono transitati davanti alla sua abitazione trasportando prigionieri diretti al luogo delle loro esecuzioni.

E' appena uscito per i tipi di Mimesis Diario di Ponary - Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania 1941-43, di Kazimierz Sakowicz, tradotto e curato da Gigliola Bettelle, professoressa di Italiano e Latino al liceo Tito Livio di Padova.

5.85 MB Dimensione del file
9788857544007 ISBN
Diario di Ponary. Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania, 1941-1943.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

6 mar 2020 ... Lituania, occupazione nazifascista: un gruppo di bibliotecari ebrei riuscì a ... gran numero di uomini è prelevato e condotto ai margini della foresta di Ponary, a dieci ... Ma il saccheggio della memoria ebraica è appena c... prime voci si distinse Paul Rassinier, che parlò del genocidio degli ebrei come della ... Ogni documento nazista che fornisce una testimonianza diretta è preso al suo ... questi partigiani e commissari>>; o anche questo, che figura ...

avatar
Mattio Mazio

Diario di Ponary. Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania, 1941-1943: Piccole strisce di carta infilate in bottiglie di limonata conservano il ricordo delle migliaia di colpi di fucile esplosi nel bosco di Ponary, località nei dintorni di Vilnius, a partire dal luglio 1941 fino al novembre 1943, periodo nel quale oltre 60.000 ebrei polacchi e russi furono lì massacrati e E’ appena uscito per i tipi di Mimesis Diario di Ponary – Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania 1941-43, di Kazimierz Sakowicz, tradotto e curato da Gigliola Bettelle, professoressa di Italiano e Latino al liceo Tito Livio di Padova. Ecco un sua intervista.

avatar
Noels Schulzzi

Piccole strisce di carta infilate in bottiglie di limonata conservano il ricordo delle migliaia di colpi di fucile esplosi nel bosco di Ponary, località nei dintorni di Vilnius, a partire dal luglio 1941 fino al novembre 1943, periodo nel quale oltre 60.000 ebrei polacchi e russi furono lì massacrati e gettati in enormi fosse dai nazisti tedeschi e dai lituani collaborazionisti. Piccole strisce di carta infilate in bottiglie di limonata conservano il ricordo delle migliaia di colpi di fucile esplosi nel bosco di Ponary, località nei dintorni di Vilnius, a partire dal luglio 1941 fino al novembre 1943, periodo nel quale oltre 60.000 ebrei polacchi e russi furono lì massacrati e gettati in enormi fosse dai nazisti tedeschi e dai lituani collaborazionisti.

avatar
Jason Statham

Diario di Ponary. Testimonianza diretta del genocidio ebraico in Lituania, 1941-1943 è un libro di Kazimierz Sakowicz pubblicato da Mimesis nella collana Eterotopie: acquista su IBS a 11.40€!

avatar
Jessica Kolhmann

Questo libro, forse l'unico diario uscito da un lager nazista, può servire da monito per ... Fa percepire in presa diretta ... Cinquanta, la pubblicazione e il successo del "Diario di Anne Frank" lo ... Lessico famigliare ra... 6 mar 2020 ... Lituania, occupazione nazifascista: un gruppo di bibliotecari ebrei riuscì a ... gran numero di uomini è prelevato e condotto ai margini della foresta di Ponary, a dieci ... Ma il saccheggio della memoria ebraica è appena c...