Dalle coop alle co-app. Per una condivisione etica dei big data.pdf

Dalle coop alle co-app. Per una condivisione etica dei big data

Vanni Rinaldi

In un mondo fatto di dati, che ognuno di noi cede inconsapevolmente, occorre costruire un nuovo rapporto tra gli utenti e le piattaforme digitali, aiutando gli individui a contrastare i giganti del web che le utilizzano nei campi più disparati solo per massimizzare i loro profitti. Per riuscire in questa sfida da cui dipende una parte significativa del nostro futuro dobbiamo prima di tutto riprenderci i nostri dati digitali e poi condividerli con quelli degli altri, in maniera trasparente, democratica e mutualistica. Chi può aiutarci meglio della cooperazione, con i suoi principi etici e la sua storia secolare di unione e organizzazione dei deboli per uscire dallo sfruttamento? Nel mondo stanno nascendo esempi di questa nuova cooperazione digitale. Ma è in Europa che si può avviare un progetto dove la tutela attiva e auto-organizzata dei dati digitali di 500 milioni di cittadini-consumatori, consenta di dare vita ad uno spazio economico e sociale digitale basato su libertà, pluralismo, democrazia e responsabilità piuttosto che sullegoismo.

Il “capitalismo delle piattaforme”; i big players dell'economia digitale e la crisi delle ... applicazioni mobili che oggi costituiscono il principale motivo per l'uso degli ... statuale deve accettare le limitazioni che derivano ...

7.24 MB Dimensione del file
9788849860849 ISBN
Dalle coop alle co-app. Per una condivisione etica dei big data.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L'obiettivo del master di II livello in Data Science è la formazione della figura professionale del Data Scientist, intersezione tra le tradizionali figure di Analista dei ...

avatar
Mattio Mazio

L’uso qualitativo dei Big Data passa dalla prevenzione con l’individuazione di fattori di rischio genetico, alla prognosi individuando caratteristiche che evidenziano una maggior o minore

avatar
Noels Schulzzi

Un doppio movimento, che coinvolge cooperative 'storiche' e startup, indispensabile per dare un futuro alle une come alle altre. Lo racconta Vanni Rinaldi, responsabile dell'ufficio Innovazione, ambiente ed energia di Legacoop e autore, tra l'altro, del libro "Dalle Coop alle Co-app" che - edito da Rubettino - racconta, appunto, rischi e prospettive di questo doppio movimento.

avatar
Jason Statham

4.18 Le intenzioni degli italiani per la spesa alimentare del 2020. 185 ... va ormai da sette anni, con il più alto tasso di anziani del con- tinente ... valoriale che per la prima volta dopo decenni proprio la co- ... digitalizzazione, l...

avatar
Jessica Kolhmann

L’etica dei big data Con etica dei big data si intende l’insieme dei principi di alto livello da riconoscere come sistemi capaci di governare i flussi di dati nella nostra società informazionale e che dovrebbero costituire una cornice di riferimento comportamentale nell’applicazione di tali sistemi.