Cè un lettore in questo testo? Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana.pdf

Cè un lettore in questo testo? Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana

Richiesta inoltrata al Negozio

Ogni civiltà letteraria ha provato a immaginare e descrivere i propri destinatari, oltre che a provocarli, istruirli, formarne i gusti e le attese, attraverso un processo circolare in cui le pratiche di lettura sono divenute oggetto di rappresentazione così come i lettori di carta hanno modellato quelli reali. Questo libro trova la sua premessa teorica principale nellidea che, anche nellambito degli studi di storia della lettura, occorra tornare a interrogarsi su come il mondo del lettore rientri nel mondo del testo in forma di immagini, narrazioni e scelte retoriche che meritano analisi specifiche. Muovendosi attraverso un arco diacronico esteso - da Dante al modernismo - i saggi qui raccolti provano a raccontare le diverse vite storiche della figura del lettore, sia esso un lettore semplice, uno scrittore che si autorappresenta alle prese con i libri o una comunità che fa della lettura unesperienza collettiva. I rispecchiamenti a distanza, reperibili osservando testi nati in epoche diverse, offrono la conferma dellesistenza di uno sfaccettato mondo immaginario dedicato alla lettura, che nel corso dei secoli ha espresso ansie e pulsioni perduranti per la cultura letteraria. Interrogare dunque alcuni casi modello consente di intravedere la multiforme rete di relazioni che mette in comunicazione testi, autori e generi lontani nel tempo ma accomunati dalla necessità di tratteggiare il ritratto di un personaggio dal quale nessun testo sembra poter prescindere: il lettore.

Elogio della lettura. L'importanza della lettura nell'infanzia, di Michèle Petit (Bologna Children's Book Fair, 27 marzo 2018). Buongiorno a tutti. Per prima cosa, vorrei ringraziare calorosamente IBBY Italia e in particolare Silvana Sola, David Tolin e Chiara Nicolodi di avermi invitato a essere qui, oggi. questo senso, egli non è un semplice analista, ma un «detentore del gusto», il cui compito è anche quello di persuadere il lettore a leggere un'opera letteraria. Questa concezione della critica valorizza, oltre che quella del critico, anche la responsabilità del lettore, il quale conferisce al critico una delega solo temporanea.

7.83 MB Dimensione del file
9788815259912 ISBN
Cè un lettore in questo testo? Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La letteratura dell'antico Egitto fu scritta in lingua egizia a partire dal periodo faraonico dell'antico Egitto fino alla fine della dominazione romana.Rappresenta il corpus più antico della letteratura egizia. Insieme alla letteratura sumera, è considerata la letteratura più antica del mondo.. La scrittura dell'antico Egitto, sia quella geroglifica che quella ieratica, comparve per la ... 09/01/2021

avatar
Mattio Mazio

Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana è un libro pubblicato da Il Mulino nella collana Percorsi x Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. C'è un lettore in questo testo? Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana, dell'editore Il Mulino, collana Percorsi. Percorso di lettura del libro: Letteratura, Saggistica e Storia e critica della letteratura.

avatar
Noels Schulzzi

Veniamo ad Iser, che nelle opere Il lettore implicito (1972) e L'atto della lettura (1976) ha ripreso quanto detto per analizzare il processo della lettura. Iser sostiene che che effetti e risposte non sono caratteristiche né del testo né del lettore, e che questi due elementi interagiscono in una determinata maniera: definire il ruolo della lettura nei processi di formazione, il suo peso specifico e la sua insostituibilità. Le opere che rientrano nella letteratura per l'infanzia, una branca della letteratura considerata per troppo tempo un sottoprodotto (in Italia anche a causa della pregiudiziale crociana 3),

avatar
Jason Statham

C'è un lettore in questo testo? Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana è un libro a cura di G. Rizzarelli , C. Savattieri pubblicato da nella collana Percorsi: acquista su IBS a 23.00€! Questo libro trova la sua premessa teorica principale nell'idea che, anche nell'ambito degli studi di storia della lettura, occorra tornare a interrogarsi su come il mondo del lettore rientri nel mondo del testo in forma di immagini, narrazioni e scelte retoriche che meritano analisi specifiche.

avatar
Jessica Kolhmann

C'è un lettore in questo testo? Rappresentazioni della lettura nella letteratura italiana, Libro. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro.