Atti mancati.pdf

Atti mancati

Matteo Marchesini

Finalista Premio Strega 2013. Nel cuore di Bologna, Marco, intellettuale trentenne diviso tra le incombenze giornalistiche e il tentativo di finire un romanzo, vive in una solitudine cocciuta e il più possibile asettica, fino a quando ricompare Lucia, la ragazza che lo ha lasciato qualche anno prima. Ora Lucia cerca Marco, lo assedia e lo porta in giro per paesi e campagne, a visitare i loro luoghi di un tempo, a ritrovare gli amici vivi e gli amici morti. Tra Bassa e Appennini, tra cliniche e osterie, Lucia - come una fragile ma tenace erinni - costringe Marco a rianalizzare le zone più oscure del loro passato. Atti mancati è una storia damore e di suspense. È una parabola sul tempo trascorso ostinatamente a occhi chiusi e su quello vissuto a occhi spalancati. È il referto di una malattia, steso con furore analitico e insieme con uno stile semplice, da presa diretta.

Atti mancati è un libro di Matteo Marchesini pubblicato da Voland nella collana Intrecci: acquista su IBS a 13.00€! notifica atto giudiziario con pagine mancanti: necessità di valutare l’eventuale pregiudizio al diritto di difesa La mancanza di una o più pagine assume rilievo solo se impedisce in concreto la reale comprensione dell atto

6.11 MB Dimensione del file
9788862431385 ISBN
Atti mancati.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Atti mancati è una storia d'amore e di suspense. È una parabola sul tempo trascorso ostinatamente a occhi chiusi e su quello vissuto a occhi spalancati. È il referto di una malattia, steso con furore analitico e insieme con uno stile semplice, da presa diretta. Gli atti mancati sono stati definiti come una tendenza inconscia che agisce sull'intenzione cosciente, turbandola. In generale, si parla di atto mancato quando si ha l'intenzione di fare qualcosa e poi, senza rendercene conto, ce se ne dimentica o si fa l'opposto.

avatar
Mattio Mazio

Atti mancati e lapsus. Gli atti mancati sono stati definiti come una tendenza inconscia che agisce sull’intenzione cosciente, turbandola. In generale, si parla di atto mancato quando si ha l'intenzione di fare qualcosa e poi, senza rendercene conto, ce se ne dimentica o si fa l'opposto.

avatar
Noels Schulzzi

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ (rilasciata ai sensi dell’art. 47 del DPR n. 445 del 28/12/2000) Il/La sottoscritto/a _____ cognome nome

avatar
Jason Statham

Secondo la teoria freudiana (come, non di rado, secondo il senso comune), gli atti mancati costituiscono manifestazioni decifrabili di un desiderio inconscio, o più ...

avatar
Jessica Kolhmann

Gli atti mancati sono risultati di compromesso, sono una mezza riuscita e un mezzo fallimento per ognuna delle due intenzioni. Tali fenomeni bisogna concepirli come indizi di un gioco di forze che si svolge nella psiche, come l'espressione di tendenze orientate verso un fine, è una concezione dinamica dei fenomeni psichici. Gli atti mancati sono fenomeni psichici pienamente validi, dotati sempre di un significato e di un fine. Essi obbediscono a determinate intenzioni che a causa della situazione psicologica del momento non riescono a esprimersi diversamente.