A. La verità, vi prego, sullaborto.pdf

A. La verità, vi prego, sullaborto

Chiara Lalli

Di aborto non si parla quasi mai. Quando succede si abbassa lo sguardo e il tono della voce. A meno che non ci si trovi di fronte a un dibattito politico e allora i toni sono infuocati e i termini apocalittici: strage degli innocenti, genocidio legalizzato, donne assassine. Anche chi è a favore della legalità dellaborto e della possibilità di scelta della donna difficilmente è a proprio agio. Spesso ci si affretta a compilare un elenco di attenuanti per giustificare la scelta di abortire, per poi aggiungere: Tutti sanno che è un trauma. Ma lo è davvero? E lo è necessariamente? Chi sceglie di abortire subisce, nella maggioranza dei casi, un giudizio morale negativo. Abortire è sempre sbagliato. Il non soffrire, poi, è inconcepibile: sarebbe una forma di negazione e di rifiuto per un dolore troppo grande da essere intollerabile. È stata perfino inventata una nuova patologia per questa sofferenza: la sindrome post-abortiva (SPA) che colpirebbe tutte le donne che decidono di interrompere la gravidanza. A racconta come la vergogna, il silenzio, la paura intorno allaborto vengano quotidianamente costruiti attraverso un potente sistema culturale e con la complicità della religione, del cinema e della tv. Se il dolore dellaborto è esasperato, la depressione post-partum, il rifiuto nei confronti di un figlio o i vissuti conflittuali materni sono spesso taciuti, nascosti dietro a una retorica della maternità concentrata unicamente sul miracolo della riproduzione.

18 mag 2019 ... E sono finiti sotto la lente di Chiara Lalli, filosofa e giornalista, autrice del libro “A. La verità, vi prego, sull'aborto”. L'analisi lucidissima – e ...

8.57 MB Dimensione del file
9788860443069 ISBN
A. La verità, vi prego, sullaborto.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La presentazione del libro di Chiara Lalli “A. La verità, vi prego, sull’aborto”, tenutasi ieri a Roma a via dei Prefetti è stata molto accesa, vuoi perché il tema, anche se non dovrebbe essere così, è ancora uno di quei tabù difficili da estirpare e a quanto pare esiste ancora tra gli esseri umani un grave problema di comunicazione e di comprensione delle idee altrui. A. La verità vi prego sull'aborto. di . Chiara Lalli. Fandango Libri. FORMATO. epub. Social DRM DISPOSITIVI SUPPORTATI. computer. e-reader/kobo. ios. android. kindle. € 9,99. aggiungi al carrello Descrizione. Di aborto non si parla quasi mai. Quando succede si abbassa lo sguardo e ...

avatar
Mattio Mazio

A. La verità vi prego sull'aborto Formato Kindle di Chiara Lalli (Autore) › Visita la pagina di Chiara Lalli su Amazon. Scopri tutti i libri, leggi le informazioni sull'autore e molto altro. Risultati di ricerca per questo autore. Chiara Lalli (Autore) 1,4 su 5 stelle 2 voti. ... Di aborto non si parla quasi mai. Quando succede si abbassa lo sguardo e il tono della voce. A meno che non ci si trovi di fronte a un dibattito politico e allora i toni sono infuocati e i termini apo

avatar
Noels Schulzzi

A. La verità, vi prego, sull'aborto. Chiara Lalli. Loading Preview. Sorry, preview is currently unavailable. You can download the paper by clicking the button ...

avatar
Jason Statham

A. La verità, vi prego, sull'aborto è un eBook di Lalli, Chiara pubblicato da Fandango Libri a 9.99. Il file è in formato EPUB con Light DRM: risparmia online con ...

avatar
Jessica Kolhmann

Compra A. La verità, vi prego, sull'aborto. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. A meno che non ci si trovi di fronte a un dibattito politico e allora i toni sono infuocati e i termini apocalittici: strage degli innocenti, genocidio legalizzato, donne ...