Giustizia divina. Così la Chiesa protegge i peccati dei suoi pastori.pdf

Giustizia divina. Così la Chiesa protegge i peccati dei suoi pastori

Emanuela Provera,Federico Tulli

La prima inchiesta sui luoghi protetti per i sacerdoti e le suore che imbarazzano la Chiesa Per la legge vaticana sono prima di tutto dei peccatori, come tali devono espiare secondo i canoni della giustizia divina. Questo libro rompe un altro muro di silenzio sui privilegi del Vaticano. Che fine fanno i sacerdoti denunciati per abusi, truffe o altri reati? Pochissimi finiscono in carcere. C’è una giustizia parallela che opera attraverso l’aspersorio, la preghiera, l’espiazione, perfino l’esorcismo. L’ex numeraria dell’Opus Dei Emanuela Provera e il giornalista Federico Tulli hanno attraversato l’Italia visitando e raccontando i cosiddetti centri di cura per sacerdoti e suore “in difficoltà”. Come funzionano? Chi li finanzia? Da nord a sud, operano nella più assoluta discrezione e riservatezza. Ospitano sacerdoti e suore con le storie più diverse, alcuni dei quali sottratti alla giustizia. Di loro si occupa la Chiesa, come una “madre amorevole”. La violenza sui minori non è l’unico reato commesso da ecclesiastici. C’è la suora stalker, il sacerdote omicida, quello che scappa dopo aver provocato un incidente, il ladro che ruba i soldi delle offerte, storie di truffe, bancarotte, appropriazioni indebite. C’è l’omosessualità, che per la Chiesa resta un peccato da espiare lontano da occhi indiscreti. C’è il prete affetto da ludopatia e quello ossessionato dai siti porno. Una minoranza, certo. Ma molto numerosa. Tutta colpa del diavolo, dice la Chiesa, come documenta l’ultima parte di questa inchiesta, dedicata alle scuole di esorcismo in Italia e alle cerimonie di liberazione dal “maligno” a cui gli autori hanno partecipato di persona. Se questa è la realtà dietro agli appelli e alle battaglie di papa Francesco, se questo è il Vaticano, difficile che qualcosa possa davvero cambiare.

“In parrocchia arrivò un sacerdote che, a mio parere, aveva un problema serio. Mi sembrava di aver fatto una cosa giusta denunciandolo, ma sono stato percepito come un disturbatore.”Dalla testimonianza di un ex prete Per la legge...

7.41 MB Dimensione del file
9788861909359 ISBN
Gratis PREZZO
Giustizia divina. Così la Chiesa protegge i peccati dei suoi pastori.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

umana e divina in tre età: l'antica alleanza, che corrisponde al Padre; ... zati nella Chiesa i Salmi di Davide, il quale dopo il peccato ottenne il perdono, ... nel Capo stesso, cioè nel Cristo, ed è così raccomandata nella Lettera a...

avatar
Mattio Mazio

4 dic 2018 ... Giustizia divina. Così la Chiesa protegge i peccati dei suoi pastori, il volume di Emanuela Provera e Federico Tulli pubblicato da Chiarelettere ... coscienza, tra il peccato come trasgressione della legge Divina e il delitto-reato ... un aspetto degno d'attenzione nella scienza cosi detta “le fonti del diritto”, allora ... estende e si ramifica insieme agli sviluppi all'inter...

avatar
Noels Schulzzi

Giustizia Divina (Così la Chiesa protegge i peccati dei suoi pastori) Chiarelettere, Milano, 2018, pagine 184, euro 16,00 Il testo si apre avanzando dubbi sulla buona fede di papa Francesco quando afferma di voler realmente combattere il cronico fanomeno dei preti pedofili. Giustizia divina racconta cosa è diventata in concreto l'etica cattolica, che da un lato denuncia pubblicamente comportamenti ritenuti immorali, dall'altro trasforma veri e propri reati in peccati e debolezze dell'animo umano, da proteggere e nascondere.

avatar
Jason Statham

Pedofilia, così la Chiesa gestisce i peccati dei suoi pastori Mar 6, 2019 Per la legge vaticana i preti pedofili sono prima di tutto dei peccatori, tra i peggiori e come tali devono espiare la loro colpa secondo i canoni della giustizia divina. Così la Chiesa protegge i peccati dei suoi pastori” di Emanuela Provera e Federico Tulli (Chiarelettere) fa toccare con mano quanto possa pesare, soprattutto per le vittime di clerici abili e arruolati, la differenza tra il reato e il peccato. Perché se il reato, comportamento cui il legislatore ricollega una sanzione penale per l

avatar
Jessica Kolhmann

Giustizia divina. Così la chiesa gestisce i peccati dei suoi pastori · Emanuela Provera , Federico Tulli edito da Chiarelettere, 2018. Libri - Brossura. 15,20 € 16, 00 ... 11 ott 2019 ... Del Canada si ha generalmente un'idea di paese molto progredito, rispettoso dei ... anche in trasferimento dei beni dei bambini deceduti, così le scuole ... hanno taciuto sul documentatissimo libro «Giustizia divina» d...