La contea di Modica (secoli XIV-XVII). Vol. 1: Dalle origini al Cinquecento..pdf

La contea di Modica (secoli XIV-XVII). Vol. 1: Dalle origini al Cinquecento.

Giuseppe Barone

Sfortunatamente, oggi, sabato, gennaio 2021, la descrizione del libro La contea di Modica (secoli XIV-XVII). Vol. 1: Dalle origini al Cinquecento. non è disponibile su squillogame.it. Ci scusiamo.

L'arco di ingresso alla Cappella (deve il suo nome al conte Giovanni Cabrera, presente al Castello di Modica dal 1466, onde ringraziarlo per le ingenti donazioni fatte alla chiesa nel suo testamento del 1474), con elementi decorativi riferibili al romanico, al gotico, al rinascimento siciliano e al gotico catalano, è uno dei più bei monumenti

2.77 MB Dimensione del file
9788877965523 ISBN
Gratis PREZZO
La contea di Modica (secoli XIV-XVII). Vol. 1: Dalle origini al Cinquecento..pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.aprimopainters.net.au o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

2017, 1 ottobre, Nicosia. La stirpe del Gaipa: Casa Gravina. 2017, 7 dicembre, Modica, Università di Catania, Fondazione Grimaldi. Convegno di Studi I Cavalieri di Malta e la Contea di Modica (secoli XIV-XIX) Conferenza: L’antica Commenda di Modica del Sovrano Militare Ordine di Malta. 2017, 9 dicembre, Piazza Armerina, Commenda dei ...

avatar
Mattio Mazio

L'arco di ingresso alla Cappella (deve il suo nome al conte Giovanni Cabrera, presente al Castello di Modica dal 1466, onde ringraziarlo per le ingenti donazioni fatte alla chiesa nel suo testamento del 1474), con elementi decorativi riferibili al romanico, al gotico, al rinascimento siciliano e al gotico catalano, è uno dei più bei monumenti Introduzione alla tesi pag. 1. CAPITOLO 1 La Chiesa di San Pietro a Modica pag. 5. 1. 1 Origine e storia della chiesa pag. 5. 1. 2 Descrizione della chiesa pag. 13. CAPITOLO 2 La Ricostruzione pag. 46. 2. 1 Il terremoto del 1693 pag. 46. 2.2 Le fasi del cantiere:il processo formativo della chiesa del Settecento pag. 49

avatar
Noels Schulzzi

^ nota pag. 107 della raccolta di saggi a cura di G. Barone, La Contea di Modica (secoli XIV-XVII), vol 1: dalle origini al Cinquecento, Bonanno Editore, 2008;

avatar
Jason Statham

La contea di Modica (secoli XIV-XVII). Atti del Settimo Centenario. Bonanno Editore, Acireale - Roma, 2008, Volume 1: Dalle Origini Al Cinquecento. La contea di Modica (secoli XIV-XVII). Atti del Settimo Centenario. Bonanno Editore, Acireale - Roma, 2008, Volume 2: Il Seicento.

avatar
Jessica Kolhmann

Giuseppe Barone (a cura di), La Contea di Modica (secoli XIV-XVII), volume 1, Dalle Origini al Cinquecento, Bonanno Editore, Acireale-Roma 2008. Giuseppe Barone (a cura di), La Contea di Modica (secoli XIV-XVII), volume 2, Il Seicento, Bonanno Editore, Acireale-Roma 2008. Federico De Roberto, Catania, Istituto Italiano d'Arti Grafiche, Bergamo 1907